Monitoraggio dell’efficienza produttiva. Ovvero la (buona) ossessione di qualsiasi azienda, di ogni plant e lean manager.

Ne abbiamo parlato molto nel nostro blog e ancora ne parleremo: d’altronde si tratta del nostro core business

Sì perché l’ambito in cui operiamo come software house è soprattutto quello industriale, dove andiamo a studiare le soluzioni migliori che consentano ai nostri clienti di tenere sotto controllo l’efficienza produttiva e avere quindi tutti gli strumenti necessari per migliorarla.

Gli strumenti software, prevalentemente di stampo lean, sono diversi: dall’OEE e l’Andon, per il monitoraggio dell’efficienza, all’SPC (il controllo statistico di processo), al just in time (Kanban), al pick to light, al machine ledger, al visual SOP ecc…

Alcuni di questi strumenti sono più complessi; altri riusciamo ormai ad implementarli senza metter piede nello stabilimento del cliente.

Proprio per questo motivo, oggi riusciamo ad essere molto competitivi, sia dal punto di vista economico sia, soprattutto, dal punto di vista della velocità di implementazione. Ne è un esempio la recente commessa che abbiamo avuto da parte di un’importante multinazionale, come accennato in un post precedente (ma prossimamente approfondiremo l’argomento scendendo nei dettagli): i nostri software gireranno il mondo… ma noi resteremo in ufficio!

Parliamo soprattutto dell’OEE  e dell’Andon.

Il primo restituisce un valore in percentuale rendendo evidente l’efficienza produttiva in un arco temporale; il secondo fornisce al plant manager il polso della situazione real time, linea per linea.

Ne abbiamo già parlato in maniera esaustiva in tanti altri post. Qui vogliamo proporre un approfondimento e nel farlo utilizzeremo con un video che andrà ad illustrare cosa è necessario per implementare questi due moduli… una sorta di kit, come l’avevamo chiamato in un altro post.

Buona visione!

Se siete interessati a saperne di più non esitate a contattarci: saremo lieti di chiarire qualsiasi aspetto.

 

Ascoltando: Peter Gabriel – “We Do What We’re Told
Lettura in corso: “L’isola del tesoro” di Robert Louis Stevenson
Mood: Divulgativo

Digital strategist

Next

La NeXT è una software house che produce e commercializza sistemi informatici studiati per fornire informazioni e dati aggregati al management aziendale, supportandolo nelle decisioni operative.

La NeXT può garantire una eccellente qualità del servizio, grazie alla tecnologia della programmazione ad agenti, unica nel settore.

 

 

 

Dove siamo

Sede Operativa
via Ancona 55/A
60030, Castelbellino (AN)

Sede Legale
via Nazario Sauro 11/a
60035, Jesi (AN)

Tel: 0731696646
Fax: 0731690464
Email: info@mynext.it

P.IVA: 02510420421

 

Contatti

Project manager
Nicola Bergantino
n.bergantino@mynext.it

Commerciale
Giampiero Giannoni 
g.giannoni@mynext.it

Lorenzo Bravi
l.bravi@mynext.it

Amministrazione
Marina Minischetti
m.minischetti@mynext.it

Chatta con noi.

Scannerizza il logo con Messenger