Monitoraggio efficienza – OEE

Il calcolo dell’OEE (Overall Equipment Effectiveness) permette di individuare e quantificare le maggiori perdite di produzione degli impianti e monitorare l’efficienza dei processi produttivi.

L’OEE consente di conoscere cosa accade in linea di produzione e perché. Questo significa che costituisce uno strumento molto prezioso per chi deve prendere delle decisioni.

Esso mette in relazione la produzione reale di un impianto produttivo con la produzione teorica per cui è stato progettato e realizzato. La differenza tra questi due valori rappresenta la perdita di produzione in termini di:

  • Disponibilità
  • Rendimento
  • Qualità

L’OEE si semplifica nella moltiplicazione degli indici appena descritti, quindi: OEE = RF (disponibilità) * RV (rendimento) * RQ (qualità).

Cliccate qui per una spiegazione approfondita del calcolo dell’OEE.

 

Come funziona

Il sistema IMPROVE si interfaccia con l’ERP (es. SAP) richiedendo una serie di informazione, come ad esempio l’ordine di produzione, il codice modello, le quantità, il tempo ciclo standard, il numero di persone presenti in linea.

IMPROVE trasferisce i dati dell’Ordine di Produzione al proprio database e li mette in relazione con i dati che arrivano dal campo, cioè dall’operatore o dal PLC.

In questa maniera, per ogni Ordine di Produzione, si riesce ad avere:

  • Numero pezzi prodotti
  • Numero fermi
  • Numero non conformità
  • Takt-time

 

Dalla linea all’ufficio

Il sistema IMPROVE prevede interfacce personalizzate per diversi ruoli aziendali.

Così, dalla linea all’ufficio, persone diverse, ricoprenti ruoli differenti, hanno accesso ad interfacce create ad hoc, in maniera da ottimizzare il tempo necessario ad accedere alle informazioni di cui ciascuno ha bisogno.

L’immagine che segue mostra l’OEE periodico di tutte le linee dello stabilimento:

Interfaccia riportante il valore dell'OEE di tutte le linee dello stabilimento

Pagina sintetica dell’OEE

 

Dal proprio ufficio sarà possibile entrare nel dettaglio di ogni singola linea, andando a visualizzare l’OEE di un determinato periodo.

OEE periodico

OEE periodico

 

La schermata periodica dell’OEE consente la lettura Immediata dell’andamento e delle cause di inefficienza. Viene mostrata in blu la perdita di velocità, in giallo la perdita di qualità, in rosso la perdita causata da fermate. In verde, la percentuale di OEE.

 

L’OEE global!

Se ci limitassimo a calcolare l’OEE di alcune linee all’interno di uno stabilimento, forse non sarebbe corretto accostare quello che facciamo al concetto di Industria 4.0.

Quello che invece rappresenta un valore aggiunto, soprattutto quando i clienti sono delle multinazionali, è quello di fornire un monitoraggio dell’efficienza produttiva globale, cioè che riguarda e mette a confronto stabilimenti diversi situati anche in diverse parti del mondo.

Il manager designato potrà quindi mettere a confronto l’efficienza produttiva di diversi stabilimenti relativamente ad uno specifico prodotto.


Approfondimenti dallo Smart Factory Blog

L’OEE, strumento strategico di competitività globale

Overall Equipment Effectiveness: cos’è e come si calcola l’OEE

Desidero ricevere informazioni su questa soluzione

Contattaci

Next

La NeXT è una software house che produce e commercializza sistemi informatici studiati per fornire informazioni e dati aggregati al management aziendale, supportandolo nelle decisioni operative. La NeXT può garantire una eccellente qualità del servizio, grazie alla tecnologia della programmazione ad agenti, unica nel settore.

Dove siamo

Sede Operativa: via Ancona 55/A 60030, Castelbellino (AN)
Sede Legale: via Nazario Sauro 11/a 60035, Jesi (AN)
Tel: 0731696646
Fax: 0731690464
Email: info@mynext.it
P.IVA: 02510420421

Contatti

Project manager
Nicola Bergantino
n.bergantino@mynext.it

Commerciale
Giampiero Giannoni
g.giannoni@mynext.it
Lorenzo Bravi
l.bravi@mynext.it

Amministrazione
Marina Minischetti
m.minischetti@mynext.it

Chatta con noi.

Scannerizza il logo con Messenger