Industria 4.0 >> Monitoraggio dei consumi energetici

Monitoraggio dei consumi
energetici

Il costante monitoraggio di migliaia di variabili, consente di lavorare per idurre il consumo di energia, chimici e quant’altro, per la valutazione dell’impianto e la realizzazione di un sistema migliore, in termini di consumo di risorse e impatto ambientale.

I Il workflow per il monitoraggio dei consumi

Per ogni variabile è possibile redigere la carta di controllo con i suoi valori nel tempo.
Sarà dunque possibile verificare visivamente eventuali fuori controllo

g

Modellazione del processo

In questa fase si procede alla configurazione di sistemi e sub-sistemi e all’inserimento delle relative anagrafiche e parametrizzazioni

Setting delle proprietà

Setting delle proprietà delle variabili, del tipo di carta di controllo, del dominio e dei limiti di specifica

Acquisizione dati

Acquisizione automatica dei dati direttamente dal DCS dello stabilimento, in collegamento diretto a sensori ubicati presso i punti critici, evidenziando le variabili fuori controllo

Definizione delle carte di controllo

Definizione delle carte di controllo avanzate, un insieme di modelli statistici che permettono di prevedere eventuali scostamenti rispetto a valori di riferimento

Pronto a… risparmiare?

Valorizzazione delle materie prime

Il sistema IMPROVE 4.0 permette la valorizzazione quantitativa ed economica dell’utilizzo della materia prima, in quanto è in grado di tracciare, sin dalla costituzione del lotto fornitore, la registrazione della materia prima.

Il monitoraggio dei consumi energetici permette il calcolo preciso dei costi energetici di ogni commessa.

"Se aggiungi poco al poco, ma lo farai di frequente, presto il poco diventerà molto."

– Esiodo

Pronto a… risparmiare?

© 2021 NeXT Srl - P.IVa. 02510420421 - Informativa Privacy & Cookie - Powered by Fuel31